Specchio specchio delle mie brame…[il mito di Narciso rivisitato dalla Donna Anglosassone]

Posted: August 30, 2012 in Arte, Mitologia, Psicologia

Michelangelo Merisi detto Il Cravaggio, Narciso (1594-1596).
Roma, Galleria nazionale d’arte antica.

Ovvero sintesi psicologica del narcisista, colui che, in termini piu’ propriamente tecnici, viene definito “malignant narcissist”. Dunque…e’ dedito al culto esclusivo e sterile del proprio “ego”, tollera poco le criti­che e puo’ adirarsi – stizzarsi – con chiunque osi criticarlo, oppure puo’ apparire completamente indifferente alle critiche. E’ ambiziosio [in termini di onnipotenza], deside­roso di fama. Vive relazioni superficiali e si rifiuta di obbedire alle regole “convenzionali” [odio questo termine, direi piuttosto “civili”] del comportamento – sia sul piano professionale sia sulla sfera affettiva. È comune una tendenza allo sfruttamento interpersonale. Non e’ in grado di mostrare empatia o di amare e finge simpatie solo per rag­giungere i propri fini egoistici. Un istrione dunque, che si insinua nella vita degli altri esclusivamente per i propri interessi. Dittatore autoritario violento! molto molto bugiardo—un ciarlatano che si serve degli altri velando questo mercimonio con una cappa di falsità riguardo ad amicizia e amore…

Tant’è……….

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s