Posted: July 20, 2012 in Fotografia, mio scatto, Poesia, Schegge di riflessione
 

Si puo’ ripercorrere la via della memoria, trovare conforto nel ricordo, seppure malinconico? O questo sentiero e’ arduo, labirintico e ci conduce alla constatazione dell’angoscia del vivere?

NON RECIDERE, FORBICE, QUEL VOLTO

Non recidere, forbice, quel volto
solo nella memoria che si sfolla,
non far del grande suo viso in ascolto
la mia nebbia di sempre.

Un freddo cala… Duro il colpo svetta.
E l’acacia ferita da sé crolla
il guscio di cicala
nella prima belletta di novembre.

E/Montale, Mottetti, sezione delle Occasioni

 

 

 
Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s