MA LEI/ PAUL ÉLUARD

Posted: February 5, 2012 in Poesia

Gustav Klimt, Danae

 

Lei non vive che per la sua forma 
Lei ha la forma di uno scoglio 
Lei ha la forma del mare 
Lei ha i muscoli di un rematore 
Tutte le spiagge la plasmano
Le sue mani si aprono su una stella 
I suoi occhi nascondono il sole 
Un’acqua lavata il fuoco bruciato 
Calma profonda calma creata 
Che incarna l’alba e il tramonto
Per averne conosciuto il fondo 
Io servo la forma dell’amore 
Non è mai la stessa 
Servo dei ventri e delle fronti 

Che si cancellano e si trasformano
Fresca stagione calda promessa 
Lei è alla misura dei fiori 
E delle ore e dei colori 
Livello di forza e di debolezza 
Lei è la mia perdita di coscienza
Ma io rifiuto il suo inverno.
.


Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s