LA MIA LUNA

Posted: January 22, 2012 in Prosa, Schegge d'arte
Van Gogh, Notte stellata


Stasera mi sento  Selene. La luna sfarina la notte che lievita nera insonnia e sbriciola le stelle. Bagna pensieri instabili fasi lunari di una nascosta stabilità. Il mio colore è il bianco che s’avvolge nell’idealismo pietrificato delle lunari valli. La mia pietra è la perla negli abissi marini che meglio riflette i lunari raggi. Sono in perenne sospensione tra il visibile e l’invisibile. Vivo senza gravità, disconosco il sole.  


[Me Stessa]

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s