Troppo tardi…

Posted: January 20, 2012 in Poesia
Eccoci finalmente nel giardino dei giardini
al quale giungemmo in sonno, ad ogni altro ignoto.
Presso il noce la neve attendevo,
sotto il pino la pioggia e il gelo.
E la magnolia ci abbracciava
sotto i caldi pergolati,
tra il sole tiepido la sua foglia 
sussurra vagiti d’amore
Li’ ti ho atteso
Li’ ora siamo
Il tempo si e’ fermato
Quando migrasti con il volo degli uccelli
Rifletti ormai, ti imbarazzo’ la pioggia
quando il cancello aperto ti recai.
Tu lo chiudesti.  Il tempo ti e’ sfuggito
quando migrai col volo degli uccelli.
Ingeborg Bachmann

Ingeborg Bachmann 
Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s